domenica 2 settembre 2012

Recensione: Storia Catastrofica di Te e di Me

TITOLO: Storia Catastrofica di Te e di me
AUTORE: Jess Rothenberg
TRAMA: Brie muore all'improvviso. A sedici anni.
Col cuore, letteralmente, spezzato in due.
Nell'istante esatto in cui si sente dire da Jacob che non la ama piú.
Ma questo è solo l'inizio della storia.
Dal suo punto di osservazione in Paradiso Brie finalmente capisce un sacco di cose.
Che il matrimonio dei suoi sta proprio andando a rotoli.
Che il fratello Jack non riesce a perdonarle di essere morta.
Ricominciare da capo quando si ha il cuore a pezzi non è facile. Specie in un posto tutto nuovo. Ma una figura davvero celestiale comparirà presto ad accompagnare Brie nel suo paradisiaco futuro.


La mia recensione: Non vedevo l'ora di parlarvi di questo libro, di poter condividere con voi le numerose emozioni che Storia Catastrofica di Te e di Me è riuscito a farmi provare.
Devo essere sincera, questo libro all'inizio non aveva minimamente attirato la mia attenzione. Né la cover né il titolo erano riusciti a convincermi, senza parlare del fatto che non ha ricevuto uno straccio di pubblicità. Se non fosse stato per i blog che abitualmente seguo, non ne avrei nemmeno sospettato l'esistenza. Poi ho cominciato a vedere recensioni qua e là, tutte positive (estremamente positive) e la curiosità ha cominciato a nascere. Non ne ero ancora del tutto convinta quando l'ho iniziato, ma volevo vedere se tutto l'entusiasmo attribuitogli fosse, effettivamente, meritato.
Altroché se lo era.

La trama, diciamocelo, non è né originale né particolarmente accattivante. Brie, una ragazza di quindici anni ha tre migliori amiche perfette, una famiglia perfetta, un ragazzo perfetto e una vita perfetta.
Poi, un giorno, ecco che accade qualcosa di inaspettato: il suo ragazzo, Jacob, le fa una rivelazione. Lui non la ama. Bastano queste quattro semplici parole "Io non ti amo" a mettere fine alla vita di Brie, a spezzare il suo fragile cuore a metà. Ma la morte di Brie sarà solo l'inizio ad un viaggio travolgente nella vita e nel cuore della protagonista, nella sua morte, nel suo passato e soprattutto nel suo futuro. Che futuro potrà mai avere una persona morta?, vi starete chiedendo. Ebbene l'autrice con questo libro ha sconvolto le idee tradizionali di "vita dopo la morte", dando una sua interpretazione, ironica e strappalacrime, ad una storia che pagina dopo pagina vi travolgerà completamente.

Ho amato tutto di questo romanzo. 
Brie, la ragazzina testarda e innamorata, incapace di accettare la sua morte e quello che ne deriva, decisa a vendicarsi di Jacob e di chi sulla terra le ha fatto un torto. Essendo la voce narrante del romanzo, al lettore basteranno poche righe per entrare in sintonia con lei, riuscendo senza sforzo a immedesimarsi nella sua mente e a restare al suo fianco fino alla fine del libro. Poi c'è Patrick. Patrick è un angelo, un ragazzo morto negli anni Ottanta che guiderà Brie nella sua vita dopo la morte, aiutandola a superare le cinque tappe fondamentali: negazione, rabbia, patteggiamento, tristezza e accettazione.
Patrick è un personaggio che colpisce subito il lettore, l'elemento chiave di questo romanzo già di per sé fantastico. Con la sua ironia onnipresente e il suo fascino irresistibile, Patrick accompagnerà Brie nell'aldilà senza mai abbandonarla, aiutandola a comprendere e ad accettare ciò che le è accaduto. Ma soprattutto la aiuterà ad andare avanti, a lasciarsi alle spalle la sua vecchia vita e ad entrare in quella nuova.

Pagina dopo pagina vedremo Brie fare i conti con rivelazioni, sorprese e colpi di scena che più di tutto le faranno rimpiangere la sua morte ingiusta e prematura. Ci saranno decine di momenti dove l'autrice vi farà vivere in prima persona il dolore della protagonista, la sua voglia di vivere, di fare qualcosa, di non essere più un semplice ricordo nella mente di chi ancora vive. Vedremo Brie disperata e rassegnata, sconsolata e nostalgica, avvolta in un tornado di emozioni che ci colpiranno direttamente facendoci vivere in poche ore decine di emozioni travolgenti. Alternati a questi momenti di dolore e sofferenza, ci saranno fugaci istanti fatti di risate allegre e sorrisi speranzosi, tutti nati grazie alla presenza consolatoria di Patrick. E in mezzo a tutto questo, Brie imparerà che anche dopo la morte, il suo cuore può tornare a battere. 

Storia Catastrofica di Te e di Me è un romanzo sconvolgente, uno di quei libri che impiegano un istante a conquistarvi, ma che non mollano la presa sul vostro cuore nemmeno una volta girata l'ultima pagina. E' stata una lettura sorprendente, dalla quale mi aspettavo poco ma che mi ha invece donato una grandissima quantità di emozioni. Lo consiglio a tutti, vi consiglio di non sottovalutarlo per la copertina, il titolo, la trama o altro, ma di buttarvi fiduciosi in questo viaggio incredibile dal quale non vi libererete facilmente. Vi risucchierà in un tornado di vita, morte e speranza, risate, lacrime e sorrisi, ma soprattutto vi risucchierà in una magnifica storia d'amore.
Lo amerete dall'inizio alla fine, pagina dopo pagina, parola dopo parola. L'autrice col suo stile diretto e semplice, vi colpirà dritti dritti al cuore, lasciandovi stupiti, speranzosi, felici e commossi.

VOTO: 5 Stelle.

3 commenti:

  1. Concordo! :')
    Bellissima recensione! <3

    RispondiElimina
  2. Sembra stupendo!!! Devo assolutamente leggerlo... ;D

    RispondiElimina
  3. È già in wishlist, non vedo l'ora di leggerlo!!

    RispondiElimina